Noe sequestra container rifiuti speciali

I carabinieri del Noe (Nucleo operativo ecologico) di Ancona, insieme a personale dell'Agenzia delle) Dogane, hanno sequestrato nell'area doganale portuale due container di rifiuti risultati appartenere alla categoria dei Raee (rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche): si tratta di circa 1.900 pannelli fotovoltaici/solari, privi delle certificazioni previste dalle normative nazionali e comunitarie. In tutto 40 tonnellate di rifiuti, classificati come speciali, accatastati all'interno dei container, pronti per essere spediti in Mauritania e individuati grazie anche ad uno scanner delle Dogane. Denunciato un cittadino belga, amministratore unico della società committente della spedizione transfrontaliera della merce poi sequestrata. Il traffico di rifiuti speciali viene considerato dalle organizzazioni criminali poco rischioso per le previste, ma altamente remunerativo, spiegano dal Noe. I successivi accertamenti e le ulteriori indagini verranno condotte dalla Procura di Ancona.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Corriere Adriatico
  2. Corriere Adriatico
  3. TRG
  4. Il Resto del Carlino
  5. Umbria Domani

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Genga

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...